METEO
BORSA
05/07/2022 14:15
Zalando
SPORT
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
A Fontana il primo oro italiano a Pechino

L'azzurra vince nei 500 metri di short track alle Olimpiadi. Argento per Brignone nello slalom gigante, seconda alle spalle della svedese Hector e davanti alla svizzera Gut-Behrami

Quarta e quinta medaglia alle Olimpiadi di Pechino 2022 per l'Italia. In mattinata Federica Brignone ha vinto infatti l'argento nel gigante femminile. Dopo aver chiuso al terzo posto la prima manche, la 31enne azzurra ha rimontato una posizione nella seconda (1'55"97) chiudendo alle spalle della svedese Sara Hector, oro in 1'55"69. Bronzo alla svizzera Lara Gut-Behrami (1'56"41). A 31 anni Brignone è la più anziana della storia a vincere una medaglia nel gigante olimpico.

Nel corso della giornata arriva anche il nostro primo oro: Arianna Fontana vince nello short track 500 metri, confermando il titiolo olimpico vinto 4 anni fa. Con una magia in finale l'azzurra batte l’olandese Suzanne Schulting passandola con una finta. È il secondo oro olimpico di fila, piange al traguardo. Non è stato facile gestire la bagarre nel finale, ma a lei riesce tutto. A chiudere il podio è la canadese Kim Boutin. Fontana è ormai una leggenda dello sport: quella di oggi è la decima medaglia olimpica per lei (la nona l’aveva vinta nella staffetta mista sabato). Raggiunta così Stefania Belmondo al primo posto nella classifica delle azzurre più medagliate di sempre.
07-02-2022

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy