METEO
BORSA
05/07/2022 15:09
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Mosca annuncia: «Presa città-chiave di Lyman»

La Russia testa il missile supersonico da crociera Zircon. Kherson in mano russa chiude accessi a resto dell’Ucraina. Kiev, 30.000 soldati russi uccisi dall’inizio della guerra

Ministro della Difesa russo annuncia che l’esercito di Mosca ha ottenuto il totale controllo della città di Lyman, nell’est dell’Ucraina. Stando all’intelligence britannica, la conquista della città ha un alto valore strategico per i russi: oltre a essere la sede di un importante nodo ferroviario, il vantaggio sta però nella gestione dell’offensiva nel Donbass che permetterebbe ai russi di avanzare nella regione dell’Oblast.

Intanto sono circa 30.000 i soldati russi uccisi in Ucraina dall’inizio dell’invasione, secondo l’esercito di Kiev. Nel suo aggiornamento sulle perdite subite finora da Mosca, l’esercito ucraino indica che dopo 94 giorni di conflitto si registrano anche 207 caccia, 174 elicotteri e 503 droni abbattuti. Le forze di Kiev affermano anche di aver distrutto 1.330 carri armati russi, 628 pezzi di artiglieria, 3.258 veicoli blindati per il trasporto delle truppe, 116 missili da crociera, 203 lanciamissili, 13 navi, 2.226 tra veicoli e autocisterne per il trasporto del carburante e 93 unità di difesa antiaerea.

Sul campo, la regione ucraina di Kherson, interamente occupata dalle forze russe, ha chiuso ogni accesso al resto del territorio dell’Ucraina: lo fa sapere il vice capo dell’autoproclamata amministrazione russa della regione, Kirill Stremousov. «Il confine è stato ora chiuso per ragioni di sicurezza», dice Stremousov sull’agenzia russa Ria-Novosti, citata dalla Cnn. «Sconsigliamo qualunque viaggio verso l’Ucraina, qualunque sia la motivazione». Sempre in mattinata, il ministro della Difesa russo ha fatto sapere che il Cremlino ha testato con successo il missile supersonico da crociera Zircon. La distanza percorsa è di circa mille chilometri, dal mare di Barents al Mare Bianco, entrambi parte del Mar Glaciale Artico. Il presidente Vladimir Putin ha parlato del missile Zircon come di un’arma di nuova generazione che attualmente non ha rivali.
28-05-2022


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy