METEO
BORSA
04/12/2022 22:46
SPORT
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Queen's, Berrettini batte Krajinovic 7-5 6-4

Altra finale sull'erba e altra vittoria per l'azzurro, che porta a casa il settimo titolo della carriera, il secondo di fila quest'anno e il secondo di fila a Londra. Ora Wimbledon

Matteo Berrettini non si ferma più sull'erba. Dopo il rientro in seguito all'intervento alla mano che lo ha fermato per diverse settimane, l'azzurro porta a casa il settimo torneo ATP della carriera, il secondo di fila in questa stagione (domenica scorsa ha vinto a Stoccarda, sempre sui prati) e, soprattutto, il suo secondo titolo di fila al Queen's di Londra. La vittima di giornata è il serbo Filip Krajinović, sconfitto all'ultimo atto per 7-5, 6-4. Una partita nervosa, piena di errori, giocata sul filo della tensione, ma che Berrettini ha portato a casa tutto sommato tenendo l'avversario alla giusta distanza.

Partenza lampo dell'azzurro, che si trova 0-40 nel primo gioco sul servizio dell'avversario, ma Matteo spreca la chance di break. Stessa situazione sull'1-1 e ancora il break che gli sfugge. Non è così però sul 2-2: da 40-15, il serbo finisce per perdere il servizio e Berrettini mette la testa avanti. Al servizio sul 3-2, Matteo concede però all'avversario il controbreak e si torna in parità, 3-3. Tutto da rifare per il numero 1 d'Italia. Da qui in poi entrambi tengono la battuta senza concedere molto, nonostante i molti errori da una parte e dell'altra, ma la sensazione è che Matteo potesse prendere le rendini del match da un punto all'altro. E così è: sul 5-5 il serbo si fa breakare, Matteo stavola non si distrae e porta a casa il primo set per 7-5.

L'inizio del secondo set è caratterizzato dalla parità e ancora dagli errori da una parte e dall'altra. L'azzurro però ha scaldato a dovere il servizio e il serbo fatica a mantenere i suoi turni di battuta. La svolta sul 2-2, come nel primo set: Berrettini strappa il servizio a zero a Krajinović per il 3-2 e servizio. Sul 5-4 e servizio Matteo va a servire per il titolo, col serbo che non si arrende e prova a resistere. Ma sul 40-30 si deve arrendere al primo match-point: con un altro ace, Berrettini vince per il seconda volta a Londra e il conto sale a 10 vittorie e zero sconfitte al Queen's Club.
19-06-2022


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy