METEO
BORSA
14/08/2022 18:05
POLITICA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire
Berlusconi: «Si deve vincere e ce la faremo»

Il leader di Forza Italia lo ha detto intervenendo all'apertura della campagna elettorale del partito a Bergamo. E posta il simbolo. Incontro decisivo Letta-Calenda

«Speriamo come Forza Italia di arrivare vicino al 20% e anche oltre. Si deve vincere e io credo che ce la faremo». Così Silvio Berlusconi, intervenendo telefonicamente all'apertura della campagna elettorale del partito a Bergamo, cominciata nella serata di lunedì. «Non sono riuscito ad esserci - ha spiegato ai presenti, a partire dall'onorevole Alessandro Sorte - perché ho registrato venti messaggi televisivi da mandare tutto agosto. Una pillola al giorno leva il medico di torno; una pillola del nostro programma al giorno dovrebbe levare di torno i signori della sinistra».

Suoi canali social Berlusconi, sempre in mattinata, postando il simbolo unitario del centrodestra per gli italiani all’estero che voteranno il 25 settembre, aveva scritto: «Un messaggio per i 6 milioni di italiani che vivono all’estero. Siamo stati noi a istituire il Ministero per gli italiani nel mondo, abbiamo consentito loro di votare per eleggere i loro rappresentanti nel Parlamento italiano. Anche a queste elezioni politiche potete votare - già nei prossimi giorni - la lista unitaria del Centro Destra che porta i nomi mio, di Giorgia Meloni e di Matteo Salvini».

Prima, il segretario leghista Matteo Salvini ha annunciato: «È giusto presentarsi agli italiani con almeno una parte della squadra che governerà questo Paese, se, come dicono i sondaggi, il centrodestra governerà questo Paese. Chiederò a Meloni e Berlusconi che alcuni ministri importanti - il ministro dell’Economia, degli Esteri e della Giustizia - siano presentati con nome e cognome. Io faccio quello che gli italiani mi chiederanno di fare. La Lega ha dimostrato che gli sbarchi si possono fermare non vediamo l’ora di tornare a occuparci di sicurezza e lotta all’immigrazione clandestina».

Nel centrosinistra, Carlo Calenda arriva cinsieme a Matteo Richetti all'incontro con Enrico Letta. «Veniamo con spirito costruttivo, non è difficile se c’è la volontà» ha detto prima d'incontrare il leader dei dem. Intanto si faranno le Parlamentarie 5 Stelle, secondo lo statuto e con la selezione dei potenziali eletti che passa online, nonostante i tempi stretti per la presentazione delle liste (il 14 agosto) in vista del voto del 25 settembre. Come voleva il garante Beppe Grillo. Il Movimento ha pubblicato l’invito alle autocandidature.
02-08-2022


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy