METEO
BORSA
14/08/2022 18:34
CRONACA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Covid19, Oms: in 7 giorni -9% casi

Stabili i decessi nel mondo, 14.000. In Italia l'Aifa autorizza l'utilizzo dell'anticorpo monoclonale Evusheld nel trattamento precoce di soggetti con infezione. In arrivo test rapido per la saliva efficace come PCR

Il numero di casi settimanali di Covid-19, nel mondo, è diminuito del 9% dal 25 al 31 luglio 2022 rispetto alla settimana precedente, con oltre 6,5 milioni di nuovi casi segnalati. Stabili invece i decessi, che sono stati oltre 14.000. Lo scrive l'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) nel bollettino settimanale, evidenziando come fino al 31 luglio siano stati confermati oltre 574 milioni di casi e oltre 6,3 milioni di decessi. Mentre continua a crescere la diffusione di Omicron 5.

In Italia l'Aifa intanto ha autorizzato l'utilizzo dell'anticorpo monoclonale Evusheld nel trattamento precoce di soggetti con infezione da SARS-CoV-2 a rischio di una forma grave di Coronavirus. La Commissione tecnico scientifica dell'ente regolatorio nazionale ha autorizzato la nuova indicazione per il prodotto dell'anglo-svedese AstraZeneca, che finora era impiegato solo per la profilassi pre-esposizione di persone ad alto rischio. Con questo ampliamento, l'Aifa rende disponibile un'opzione terapeutica per via intramuscolare ai soggetti nei quali la prescrizione dei farmaci antivirali e degli anticorpi monoclonali autorizzati è considerata inappropriata dal punto di vista clinico e/o epidemiologico, in relazione alla circolazione delle varianti virali.

In arrivo test rapido per la saliva efficace come PCR. Si chiama SLIDE, e viene descritto sulla rivista dell'American Chemical Society Sensors come un nuovo metodo sviluppato dagli scienziati della Pennsylvania State University. Il team, guidato da Weihua Guan, ha elaborato un esame diagnostico per identificare la presenza di SARS-CoV-2 tramite campioni di saliva. Il test, attualmente in fase di prototipo, combina velocità e semplicità di esecuzione con un'elevata sensibilità, superando i limiti degli attuali approcci per diagnosticare Covid-19.
03-08-2022

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy