METEO
BORSA
08/02/2023 23:39
Zalando
SPORT
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Zalando
Argentina mondiale, batte la Francia ai rigori

Finisce 7-5, ai francesi non basta uno scatenato Mbappé. Messi (che fa una doppietta) come Maradona: «Questa Coppa è la cosa più bella che ci sia, la vogliono tutti»

Per la terza volta nella sua storia, l'Argentina è campione del Mondo. Con la Francia finisce ai calci di rigore al termine di una partita epica: dopo il 2-2 dei tempi regolamentari, e il 3-3 dei supplementari, lo show finale chiude lo score sul 7-5 per gli argentini. In mezzo, doppietta di Messi e tripletta di Mbappé, quindi i tiri dal dischetto, nuovamente fatali ai Bleus dopo Berlino, Germania 2006. Il titolo arriva alla sesta finale per l'Albiceleste.

Gli argentini hanno atteso 36 anni, dal Mondiale in Messico, per tornare al trionfo. Otto anni fa persero la fnale con la Germania. Per Messi (che chiude il suo Mondiale in Qatar con 7 gol - 4 su rigore - e un nuovo record: l'unico nella storia capace di segnare in ogni fase della competizione: gironi, ottavi, quarti, semifinale e finale) si è trattato della seconda finale in carriera. «Questa Coppa è la cosa più bella che ci sia, la vogliono tutti. Cosa succederà dopo? Mi è stato dato tutto quasi a fine carriera. Mi diverto in Nazionale e voglio qualche partita in più da campione del mondo. Ma oggi realizzo il mio sogno di bambino»: così Leo Messi, dopo aver vinto i Mondiali con la sua Argentina.
18-12-2022

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy