METEO
BORSA
09/02/2023 01:30
CRONACA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Neve da Nord a Sud. Scuole chiuse

La sciabolata artica per ora non lascia l'Italia, che dovrà ancora fare i conti con pioggia, temperature piu fredde e nevicate. E per gli esperti arriva un peggioramento

Da Attila, ecco un ulteriore peggioramento del tempo: le correnti fredde in ingresso dalla Porta del Rodano favoriranno la formazione di un Ciclone in grado di scatenare precipitazioni intense, portando temporali e violente raffiche di vento. Per gli esperti arrivano dunque piogge intense e nevicate copiose, in particolare al Centro e al Nord Viste. Le temperature particolarmente basse porteranno fiocchi localmente su alcune zone di pianura, in particolare su quelle di Piemonte, Emilia Romagna e Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia, Marche e Abruzzo.

La neve in strada sta intanto creando problemi in molte zone del Paese. A Bologna le precipitazioni molto intense stanno interessando l’Appennino romagnolo. Diversi Comuni dell’entroterra riminese hanno deciso di lasciare chiuse le scuole oggi: Novafeltria, Pennabilli, San Leo, Sant’Agata Feltria e Talamello. Allerta gialla, inoltre, per valanghe sull’Appennino emiliano centrale e sui rilievi romagnoli. Imbiancato anche il Centro: in Umbria, Norcia, Cascia, Preci e tutti gli altri borghi della Valnerina a valle dell'Appennino umbro sono sotto 40 centimetri di neve. I Comuni di Norcia e Cascia stamattina hanno chiuso tutte le scuole di ogni ordine e grado a causa della difficile situazione sulle strade. Ma la neve in Umbria sta cadendo anche a quote basse, come a Foligno e Spoleto, che oggi si sono risvegliateimbiancate. Così come Gubbio e Terni.

In Molise, i sindaci di una decina di piccoli comuni (tra cui Casacalenda, Riccia, Trivento, Ripalimosani, Montorio, Oratino e Cercemaggiore) hanno deciso di tenere chiuse le scuole anche oggi. Si rientra in classe, invece, a Campobasso, dove nel fine settimana tutti gli accessi agli istituti scolastici sono stati liberati dalla neve. In Puglia, imbiancati alcuni paesi più in altura come Monte Sant'Angelo, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis e Rignano Garganico. Scuole chiuse a Monteleone, borgo con l'altitudine maggiore della regione, e a Faeto. Nevica anche sulla Basilicata e in Sicilia.

Le previsioni meteo nel dettaglio, per lunedì, cielo coperto e precipitazioni su tutte le regioni del nord, nevose fino a quote pianeggianti. Al centro: diffusa instabilità su gran parte dei settori, neve a quote collinari. Al Sud: più instabile sulle coste della Campania.
23-01-2023

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy