METEO
BORSA
25/04/2024 10:49
Zalando
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
«Unico a poter evitare la Terza Guerra Mondiale»

Così Donald Trump lancia la "battaglia finale" nel tentativo di riprendersi la Casa Bianca nel 2024: «Cacceremo Joe Biden, dobbiamo finire quello che abbiamo iniziato»

«Io l’unico che può impedire la Terza Guerra Mondiale». E ancora: «Metterò fine alla guerra in Ucraina in un giorno». Così Donald Trump, nel discorso di chiusura della convention dei conservatori alle porte di Washington, annunciando la sua ricandidatura dopo il ko di tre anni fa. E attacca l'attuale presidente americano. «Cacceremo Joe Biden dalla Casa Bianca, dobbiamo finire quello che abbiamo iniziato» ha detto il tycoon. «Assisteremo a questa battaglia fino alla vittoria finale».

Alla convention repubblicana chiamata Cpac, ovvero la Conservative Political Action Conference, in un discorso con grande sfoggio di egotismo in cui i suoi avversari interni ed esterni sono o criminale o degli incapaci, e lui è il solo che può far finire la guerra in Ucraina (e lo farà in 24 ore, come accennato), l'ex presidente che non si rassegna si è scagliato contro socialisti, comunisti, marxisti, il deep state, i procuratori dem corrotti che lo «perseguitano» insieme all'Fbi, l'intelligence faziosa e corrotta, le fake news. E anche se fosse incriminato, Trump dice che continuerebbe a correre per la Casa Bianca. «Assolutamente, non penserei nemmeno per un attimo di mollare».

Intanto un sondaggio condotto tra gli attivisti ha assegnato a Trump il 62% delle preferenze contro Ron DeSantis al 20%, che però era assente. E il 95% approva ciò che ha fatto Trump alla Casa Bianca.
05-03-2023

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy