METEO
BORSA
25/04/2024 08:55
CRONACA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
«Se la stanchezza mi annebbierà darò le dimissioni»

Così Papa Francesco a Rsi, la radiotelevisione svizzera di lingua italiana, per una intervista. «Il conflitto è iniziato a pezzettini, ma è già terza guerra mondiale»

Papa Francesco non pensa alle dimissioni e lo ribadisce per l'ennesima volta. A dirlo, per la prima volta, è lui stesso in un'intervista alla tv svizzera Rsi, chiarendo anche che «una stanchezza che non ti fa vedere chiaramente le cose, la mancanza di chiarezza, di sapere valutare le situazioni» lo spingerebbe a darle, e «anche il problema fisico, può darsi».

Per il Pontefice «quella del ginocchio è stata un'umiliazione fisica, anche se adesso sta guarendo bene». Nell'intervista il Papa ha parlato anche della guerra in Ucraina, «cominciata a pezzetti e adesso nessuno può dire che non è mondiale». Per quanto riguarda Putin, «sono a disposizione. Ma lì ci sono interessi imperiali, non solo dell'impero russo».

10-03-2023

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy