METEO
BORSA
25/04/2024 09:13
Zalando
ECONOMIA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
A febbraio produzione nelle costruzioni a +1,5% su mese

Lo rileva l'Istat. Nella media dei primi due mesi del 2023, l’indice corretto per gli effetti di calendario aumenta del 2,4% rispetto allo stesso periodo del 2022

A febbraio 2023 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni aumenti dell’1,5% rispetto a gennaio 2023. Lo spiega l'Istat, aggiungendo che nella media del trimestre dicembre 2022 – febbraio 2023 la produzione nelle costruzioni cresce del 2,3% nel confronto con il trimestre precedente.

Su base tendenziale, l’indice corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi di calendario sono stati 20 come a febbraio 2022) registra un incremento dell’1,6%, mentre l’indice grezzo aumenta dell’1,7%. Nella media dei primi due mesi del 2023, l’indice corretto per gli effetti di calendario aumenta del 2,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, mentre l’indice grezzo cresce del 4,0%.

Secondo l'Istituto, a febbraio 2023 l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni torna a crescere dopo la flessione del mese precedente (rivisto al ribasso rispetto alla stima preliminare), raggiungendo i livelli di aprile 2022. La crescita congiunturale è confermata anche su base trimestrale. Anche nel confronto con i primi due mesi dell’anno precedente, il 2023 si apre con un bilancio positivo, sia nella serie grezza, sia in quella corretta per gli effetti di calendario.
21-04-2023


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy