METEO
BORSA
25/04/2024 10:36
Zalando
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Romagna, visita di Meloni e von der Leyen

Stima dei danni: oltre 7 miliardi. Il professor Bassetti: acqua stagnante potenzialmente infetta. A Russi i primi funerali delle 15 vittime

Celebrati i primi funerali in Romagna delle 15 persone che hanno perso la vita la settimana scorsa: a Russi (Ravenna) giovedì mattina le esequie di Delio Foschini e Dorotea "Tea" Dalle Fabbriche nella chiesa di San Pancrazio. I coniugi, 71 e 73 anni sono presumibilmente morti folgorati mentre cercavano di spostare un congelatore dal piano terra della loro abitazione invasa dalle acque. Intanto salgono «oltre i 7 miliardi» le previsioni sui danni causati dall'alluvione in Emilia-Romagna dove oggi tornerà la premier Giorgia Meloni. Con lei la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen e il governatore Stefano Bonaccini.

In mattinata, Matteo Bassetti, direttore malattie infettive del San Matteo di Genova, ad Agorà su Rai 3, ha detto: «Dobbiamo considerare tutta l'acqua che c'è in questo momento in Romagna potenzialmente infetta. Quindi non deve avere contatto con nessuna parte del nostro corpo. La raccomandazione è, oltre a quella di seguire le autorità sanitarie, di evitare di toccare l'acqua stagnante. Lo dico soprattutto ai bambini, alle persone anziane». Inoltre «in un contesto come quello dell'Emilia Romagna eviterei di pensare ai 10 anni. Bisogna fare una campagna a tappeto di vaccinazione antitetanica anche per chi l'ha fatta un anno fa», precisa Bassetti. Quanto alle mascherine da indossare contro il rischio di infezione. Bassetti sottolinea che «chi vuole può metterle ma tra tutte le cose da fare credo che siano più importanti altre misure, le muffe non sono un problema per oggi ma lo saranno per il domani se continueranno a proliferare».
25-05-2023

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy