METEO
BORSA
23/05/2024 08:46
Zalando
POLITICA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
«Le nostre relazioni sono storicamente forti»

Giorgia Meloni incontra Joe Biden a Washington: «Le nostre relazioni sono storicamente forti e superano i governi e restano solide, indipendentemente dal colore politico»

Nel corso di un incontro storico alla Casa Bianca, la premier italiana Giorgia Meloni ha discusso con il Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, l'importanza di rafforzare le relazioni transatlantiche tra Italia e USA per affrontare insieme le sfide globali.

La premier ha sottolineato l'importanza delle amicizie in tempi difficili, affermando che le nazioni hanno dimostrato di poter contare l'una sull'altra più di quanto si potesse pensare. Le relazioni tra Italia e Stati Uniti, secondo Meloni, sono storicamente forti e hanno dimostrato di essere solidi indipendentemente dal colore politico dei governi al potere.

Per la costruzione di un nuovo rapporto e una strategia comune, Meloni ha evidenziato l'importanza del dialogo tra Europa e Stati Uniti. Questo dialogo si estende anche all'Africa e ai temi dell'immigrazione, e la premier ha ribadito l'importanza degli scambi commerciali con gli Stati Uniti.

Inoltre, la premier ha sottolineato l'impegno dell'Italia nel difendere la legge internazionale e ha evidenziato il sostegno all'Ucraina come parte di questo impegno per preservare la pace nel mondo. Meloni ha sottolineato poi che la resistenza dell'Ucraina rappresenta un deterrente per una guerra mondiale e ha invitato coloro che credono nella pace a sostenere il Paese.

Il Presidente Biden ha accolto l'osservazione di Meloni riguardo alla presenza degli italo-americani, sottolineando le sue radici italiane e l'importanza della comunità italiana nel suo quartiere da giovane.

La premier ha anche sottolineato la necessità di essere corretti con le nazioni che si sentono sfruttate nelle loro risorse. A tal proposito, ha fatto riferimento all'impegno dell'Italia verso l'Africa e al ruolo che i due Paesi possono giocare per affrontare il problema della migrazione illegale.

Meloni ha evidenziato inoltre che un commercio globale deve essere sia libero che corretto, sottolineando la necessità di proteggere gli interessi strategici delle nazioni coinvolte. La concorrenza di Paesi che non rispettano standard di lavoro, ambiente e sicurezza mette a rischio le imprese e i lavoratori di Italia e Stati Uniti, e pertanto è essenziale trovare un giusto equilibrio tra apertura economica e protezione degli interessi nazionali.

Infine, entrambi i leader hanno concordato sull'importanza di rafforzare le connessioni economiche tra i due Paesi, poiché nel corso dell'anno precedente hanno raggiunto scambi per un valore di 100 miliardi di dollari, un risultato che sperano possa crescere ulteriormente in futuro.
28-07-2023

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy