METEO
BORSA
24/07/2024 10:30
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
103 aerei militari cinesi nei cieli di Taiwan

Record di violazioni dello spazio aereo rivendicato anche da Pechino. Taipei: "Azioni unilaterali distruttive". Oggi l'incontro fra Blinken e Wang

In 24 ore, intorno a Taiwan sono stati avvistati ben 103 aerei militari cinesi, stabilendo un record di incursioni. Il ministero della Difesa di Taipei ha fornito questi dati, con il conteggio fino alle 6 del mattino, ora locale. Di questi velivoli cinesi, 40 hanno superato la linea simbolica che separa Taiwan dal continente, un'isola che Pechino considera una provincia ribelle.

Taiwan è sostenuta dagli Stati Uniti, che si oppongono all'ipotesi di unificazione forzata con la Cina. Le incursioni cinesi sono considerate provocazioni da Taipei, con il timore che possano aumentare la tensione regionale e minacciare la sicurezza. Pertanto, Taiwan ha chiesto alla Cina di fermare immediatamente tali azioni unilaterali distruttive.

Solo 24 ore prima, erano stati segnalati 28 aerei cinesi intorno all'isola, principalmente impegnati in esercitazioni congiunte tra la Marina e l'Aeronautica cinesi. Questa intensificazione delle attività militari cinesi è comune in questo periodo dell'anno, ma le numerose incursioni recenti indicano un chiaro tentativo di intimidazione da parte di Pechino, che cerca anche di riaffermare le sue pretese di sovranità su Taiwan e di valutare la capacità di risposta delle difese taiwanesi.

Inoltre, il numero record di incursioni può essere visto come un messaggio diretto agli Stati Uniti, dato che oggi è previsto un incontro tra il segretario di Stato americano Antony Blinken e il ministro degli Esteri cinese Wang Yi a margine dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite. L'incontro segue un vertice tra Wang Yi e il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca Jake Sullivan a Malta, avvenuto solo un giorno prima.
18-09-2023


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy