METEO
BORSA
16/06/2024 19:40
Zalando
EVENTI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire
GRANDE SUCCESSO IN GIAPPONE PER L’OPERA DI ROMA

Sul podio, in tutti gli spettacoli, il Direttore musicale Michele Mariotti, impegnato in un autentico tour de force coronato da un grande successo personale...

Tre serate da tutto esaurito per l’Opera di Roma in Giappone. Le prime due recite di Traviata, al Bunka Kaikan di Tokyo, sono state accolte da dieci minuti di applausi. La prima di Tosca, ieri sera alla Kanagawa Kenmin Hall di Yokohama, da quindici, con standing ovation del pubblico per tutte e tre le serate. È il bilancio della prima parte della tournée che vede impegnata la Fondazione lirico-sinfonica capitolina in Giappone, e che proseguirà fino al 26 settembre, con un’altra recita del capolavoro di Verdi e altre tre di quello di Puccini.

Sul podio, in tutti gli spettacoli, il Direttore musicale Michele Mariotti, impegnato in un autentico tour de force coronato da un grande successo personale. Protagoniste star della lirica come Lisette Oropesa, Francesco Meli e Amartuvshin Enkhbath in Traviata, Sonya Yoncheva, Vittorio Grigolo e Roman Burdenko per Tosca.

L’Opera di Roma torna quindi in Giappone portando due acclamate produzioni: Tosca di Giacomo Puccini con la regia realizzata nel 2008 da Franco Zeffirelli – ripresa oggi da Marco Gandini nel centenario dalla nascita del grande regista – e La traviata di Giuseppe Verdi nel fortunato allestimento del 2016 di Sofia Coppola, con i costumi del simbolo della moda italiana Valentino Garavani. Per la Fondazione capitolina si tratta della quinta presenza in Giappone, dopo quelle del 1994 (con La traviata e Tosca), del 2006 (con Rigoletto e Tosca), del 2014 (con Nabucco e Simon Boccanegra) e del 2018 (ancora con La traviata affiancata a Manon Lescaut).

Oltre ai solisti, la tournée coinvolge 227 persone tra professori d’orchestra, il coro diretto da Ciro Visco, il corpo di ballo diretto da Eleonora Abbagnato, i tecnici e le maestranze dell’Opera di Roma. Presenti, tra gli artisti, anche quattro giovani cantanti del progetto “Fabbrica”, lo Young Artist Program della Fondazione Capitolina.

Alla seconda recita di Traviata, sabato 16 settembre, hanno partecipato l’Ambasciatore d'Italia in Giappone Gianluigi Benedetti e, in rappresentanza del Sindaco di Roma Roberto Gualtieri, l’Assessore Tobia Zevi.
18-09-2023

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy