METEO
BORSA
24/07/2024 10:23
Zalando
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire
Biden e Xi, intesa su una "convivenza strategica"

Vertice tra i due leader negli Usa. Si mira a ripristinare le comunicazioni militari "ad alto livello", "coesistere in modo pacifico e nel rispetto l'uno con l'altro"

L'incontro tra i presidenti Joe Biden e Xi Jinping in California ha visto la definizione della partnership tra Stati Uniti e Cina come "la relazione bilaterale più importante al mondo". Dopo anni di tensioni crescenti, i due leader hanno cercato di ristabilire un equilibrio nei rapporti, con Xi sottolineando che è "non realistico" cercare di "rimodellare l'altra" superpotenza. Hanno rassicurato sulla collaborazione, ma le tensioni rimangono, specialmente in materia economica.

Su Taiwan, Xi ha garantito l'assenza di azioni militari, mentre Biden ha chiesto a Pechino di non interferire nelle elezioni di Taiwan. Xi ha ribadito l'obiettivo di riunificazione pacifica, definendolo "inarrestabile". Restano nodi irrisolti, in particolare riguardo alle questioni economiche, con Xi che critica le azioni americane sul controllo delle esportazioni e le sanzioni unilaterali.

Nonostante le tensioni, entrambi i leader si sono impegnati a cooperare per affrontare il cambiamento climatico e la lotta al traffico di fentanyl. Tuttavia, non è stata emessa alcuna dichiarazione congiunta di cooperazione, e Biden ha ribadito il termine "dittatore" riferendosi a Xi, specificando "in quanto comunista".
16-11-2023

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy