METEO
BORSA
02/03/2024 14:20
POLITICA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
"Non saranno i colpi bassi a farmi mollare"

La premier Meloni chiude la festa FdI di Atreju. E promette: "Finché gli italiani saranno dalla mia parte, non vi libererete di me". Salvini: "Il centrodestra sia unito anche in Europa"

La presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha concluso in modo trionfale la manifestazione Atreju di Fratelli d’Italia a Castel Sant’Angelo. Nonostante affronti alcune difficoltà a causa di un piccolo malanno di stagione con colpi di tosse, la premier ha dedicato del tempo per esprimere il suo affettuoso ringraziamento ai militanti, quelli che ha definito "i suoi", coloro che hanno contribuito a plasmare la storia della festa in onore del protagonista de "La Storia Infinita", Atreju. Meloni, con un tocco di romanità, ha rivolto un caloroso "Grazie tesò" ai militanti che hanno portato avanti l'evento "quando io non c’ero", sottolineando il senso di comunità che accompagna la sua leadership.

L'edizione appena conclusa di Atreju è stata descritta come "molto più bella di tutte le precedenti", e la premier ha espresso il suo orgoglio per il partito e i suoi sostenitori. Tuttavia, non ha esitato a rivolgere una serie di attacchi alla leader Pd Elly Schlein, citando una battuta di Nanni Moretti per sottolineare l'assurdità delle controversie su inviti e partecipazioni. Meloni ha sottolineato la mancanza di coraggio di alcuni e ha dichiarato che il governo di centrodestra sarà caratterizzato da un'identità nazionale forte e da un impegno concreto.

Nel corso del suo lungo discorso, la premier ha ripercorso i 14 mesi di governo, sottolineando i risultati ottenuti nonostante le critiche e il fumo di disinformazione. Meloni ha evidenziato l'importanza delle politiche sull'ordine pubblico e sulla sicurezza, difendendo le decisioni sulle modifiche alla legge sugli sgomberi e sulla repressione dei rave illegali. La lotta contro la criminalità organizzata è stata un punto centrale del discorso, con Meloni che ha sottolineato la determinazione a riportare lo Stato in aree precedentemente abbandonate. Ha ringraziato le forze dell'ordine e ha colpito con ironia coloro che, come Roberto Saviano, traggono profitto dalle tragedie per guadagnare consenso.

La leader di Fratelli d’Italia ha anche toccato diversi temi, tra cui la difesa delle donne minacciate, criticando la sinistra per il suo atteggiamento opportunista. Ha poi affrontato questioni economiche, difendendo la legge di Bilancio espansiva del governo e criticando il superbonus edilizio. Meloni ha concluso il suo intervento con un'appassionata difesa della sua politica, sfatando i miti sul reddito di cittadinanza e sul salario minimo, evidenziando il successo del governo nel campo economico.
17-12-2023

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy