METEO
BORSA
02/03/2024 13:48
POLITICA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Meloni lancia la presidenza italiana del G7

E pubblica un video di presentazione: “Ruolo insostituibile nella difesa della libertà", dimostreremo "ancora una volta quanto l'Italia sia capace di tracciare la rotta"

Il 1 gennaio, l'Italia ha ufficialmente assunto la presidenza del G7, come annunciato dalla presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, dal cortile di Palazzo Chigi. Questo sarà il settimo mandato italiano alla guida del gruppo dei 7, un forum intergovernativo che ha acquisito un ruolo insostituibile nella difesa dei valori di libertà e democrazia, oltre a gestire le sfide globali.

La presidente Meloni, nel suo discorso, ha sottolineato il ruolo cruciale che l'Italia deve svolgere in questo contesto storico, affermando che la priorità deve essere la "difesa della libertà". Questa visione è ulteriormente evidenziata all'apertura del sito ufficiale del G7 italiano. Il vertice dei leader è previsto dal 13 al 15 giugno a Borgo Egnazia, in Puglia, e sarà accompagnato da 20 riunioni ministeriali in tutto il territorio nazionale, affrontando temi di rilevanza strategica per il presente e il futuro del paese.

La presidente del Consiglio ha sottolineato il momento particolarmente complesso in cui l'Italia assume questa responsabilità storica. Il sistema internazionale basato sulla forza del diritto è stato messo alla prova dalla guerra di aggressione russa in Ucraina, e le violazioni dei principi che uniscono la comunità internazionale hanno generato focolai di conflitto in diverse regioni del mondo.

Meloni ha dichiarato il pieno impegno dell'Italia nel sostenere l'Ucraina e ha confermato l'intenzione di lavorare per porre fine al conflitto e raggiungere una pace giusta e duratura. Inoltre, il paese si occuperà delle crisi in corso, compreso il conflitto in Medio Oriente, dimostrando la volontà di contribuire alla risoluzione di questioni globali.

La scelta del logo della Presidenza italiana del G7 è significativa. Un ulivo secolare, simbolo caratteristico del paesaggio mediterraneo e della Puglia in particolare, è l'elemento centrale. Questo albero, presente anche nell'emblema della Repubblica italiana, rappresenta l'identità nazionale e la proiezione verso il futuro. Le radici solide, il tronco nodoso, le fronde rigogliose e le olive ritratte nel logo simboleggiano la forza, la tradizione e la cooperazione.

Il segno grafico azzurro che attraversa l'albero richiama il Mar Mediterraneo, un punto cruciale in cui l'Italia, storicamente e culturalmente, gioca un ruolo centrale, collegando l'Atlantico da una parte e l'Indo-Pacifico dall'altra. Sette olive tra le fronde rappresentano le sette Nazioni del G7, unite nella cooperazione per affrontare le sfide globali. L'Italia, con il suo patrimonio e la sua posizione strategica, si prepara a guidare il gruppo con determinazione in un periodo di incertezza internazionale.
26-01-2024

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy