METEO
BORSA
25/04/2024 09:43
POLITICA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Zalando
Terzo mandato, la Lega ritira l'emendamento per i sindaci

Resta invece per i governatori. Voto in Commissione Affari Costituzionali del Senato, Fdi-Fi ribadiscono la loro contrarietà. Ok all’emendamento per il voto per gli studenti fuorisede

La Lega ha ritirato l’emendamento al decreto elettorale per il terzo mandato ai sindaci, resta invece quello sul terzo mandato dei governatori. Oggi voto in Commissione Affari Costituzionali del Senato, ma il centrodestra è diviso: Fdi-Fi ribadiscono la loro contrarietà. Intanto arriva l’ok all’emendamento che riguarda la possibilità di votare per gli studenti fuori sede.

Secondo
il presidente della Liguria Giovanni Toti, "se non si mette ordine sul vincolo del terzo mandato rischiamo nei prossimi due-tre anni di avere un contenzioso tra governo centrale e Regioni quasi infinito. La Costituzione prevede che gli statuti e le leggi elettorali siano competenza esclusiva delle Regioni -ricorda -. Non so se vorrò fare il terzo mandato onestamente, vedremo se ci sono le condizioni per farlo, se è un vantaggio per la mia Regione e per la mia maggioranza politica. È una decisione che spetta ai territori, agli amministratori dei territori e soprattutto agli elettori".
22-02-2024

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy