METEO
BORSA
25/04/2024 09:02
Zalando
CRONACA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Previsioni meteo, Italia nella morsa del maltempo

Secondo gli esperti, l’apice si raggiunge domenica con un nuovo ciclone: previsti anche fino due metri di neve sulle Alpi, venti e forti piogge

Il bollettino meteo dei prossimi giorni conferma l'ondata di maltempo sull'Italia. Secondo gli esperti, il ciclone intrappolato nel cuore del Mediterraneo Centrale continuerà a influenzare il clima italiano. La sua traiettoria sarà ostacolata a est dall'Anticiclone Russo in espansione verso i Balcani e a ovest dall'Anticiclone delle Azzorre esteso fino al Portogallo, e porterà maltempo su gran parte del Centro-Sud e marginalmente in Emilia Romagna nelle prossime ore.

A nord del fiume Po, invece, si avrà una breve tregua più asciutta, mentre sul versante orientale della nazione si prevedono precipitazioni più intense dalle Marche alla Calabria. Da venerdì ci attende una nuova fase perturbata, inizialmente sulle regioni settentrionali, per poi estendersi su tutto il Paese. L'area ciclonica promette nuove piogge e abbondanti nevicate su Centro-Nord, mentre al Sud si apriranno timide schiarite.

Il weekend si preannuncia movimentato dal punto di vista meteorologico: sabato potrebbe offrire qualche momento asciutto in più, mentre domenica 3 marzo è prevista una giornata particolarmente intensa. Sulle Alpi piemontesi sono possibili fino a 2 metri di neve fresca, accompagnati da un vento di Scirocco che potrebbe trasportare anche sabbia dal deserto, tingendo la neve di rosa a causa del limo proveniente dal Nordafrica.

Sebbene si tratti di una tendenza da confermare, il ciclone del 3 marzo potrebbe lasciare un segno indelebile. La giornata sarà particolarmente complicata anche per la Sardegna e il versante tirrenico. Tuttavia, è fondamentale non distrarsi con tendenze eccezionali e monitorare attentamente le prossime 48 ore, che vedranno forti scrosci di pioggia da Portopalo di Capo Passero fino a Vipiteno.
29-02-2024

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy