METEO
BORSA
25/04/2024 09:26
CULTURA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Zalando
L'Aquila Capitale italiana della Cultura 2026

Annuncio del ministro della Cultura Sangiuliano. La giuria era presieduta da Desario che ha scelto i 10 progetti finalisti dopo aver esaminato le 16 candidature pervenute

L'Aquila è la Capitale Italiana della Cultura per il 2026. La notizia arriva dal ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, nel corso di una cerimonia tenutasi a Roma nella Sala Spadolini del Ministero. La decisione è stata presa dalla giuria presieduta da Davide Maria Desario e composta da diversi membri, tra cui Virginia Lozito, Luisa Piacentini, Andrea Prencipe, Andrea Rebaglio, Daniela Tisi e Isabella Valente, insieme ai rappresentanti delle 10 città finaliste.

L'Aquila riceverà un finanziamento di un milione di euro per realizzare gli obiettivi delineati nel suo progetto di candidatura che consentirà di trasformare le idee in azioni concrete, dando vita a un programma annuale che esporrà la ricchezza culturale e le prospettive di sviluppo della città.

Durante la cerimonia di proclamazione, il ministro Sangiuliano ha espresso la sua ammirazione per tutte le città finaliste, sottolineando che ognuna di esse meritava di essere riconosciuta per la propria bellezza. Ha inoltre manifestato il suo sostegno alla proposta avanzata dal presidente della giuria di istituire un riconoscimento anche per le altre città finaliste, al fine di celebrarne l'impegno e la diversità culturale.
14-03-2024

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy