METEO
BORSA
23/05/2024 08:43
Zalando
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Francia, assalto a furgone polizia penitenziaria

Almeno 2 agenti uccisi, detenuto in fuga. Il presidente Macron: "Uno shock per tutti noi, saremo intransigenti". Scattato il piano "sparviero", con il dispiegamento "di diverse centinaia di agenti"

Orrore a Val-de-Reuil, nel dipartimento di Eure, Normandia: almeno due agenti penitenziari sono stati uccisi durante un tentativo di evasione di un detenuto. L'attacco è avvenuto al casello di Incarville, dove quattro uomini armati sono giunti a bordo di due vetture, apparentemente determinati a liberare il detenuto Mohamed Amra, noto anche come "la mosca", già condannato per furti aggravati e tentato omicidio, ora sotto inchiesta per rapine e omicidi.

L'incidente ha provocato anche tre feriti gravi, mentre le autorità hanno intensificato le operazioni nella regione con il piano "sparviero", che ha visto il dispiegamento di diverse centinaia di agenti sul territorio. Il presidente francese Emmanuel Macron ha dichiarato che l'attacco è stato uno shock per la nazione e ha espresso solidarietà alle famiglie delle vittime, ai feriti e ai loro colleghi. Il ministro della Giustizia francese, Eric Dupond-Moretti, ha espresso il suo cordoglio e ha assicurato che tutti gli sforzi saranno compiuti per assicurare che i colpevoli siano consegnati alla giustizia.
14-05-2024


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy