METEO
BORSA
23/05/2024 07:27
CRONACA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire
Bandiere Blu 2024, 14 nuovi ingressi

Premiate 236 località. Sul podio sempre prima la Liguria che segna 2 nuovi ingressi. Segue la Puglia che sale a 24 e, a pari merito con 20 bandiere, Campania e Calabria

La 38ª edizione delle Bandiere Blu ha riconosciuto 485 spiagge per la loro eccellenza in termini di qualità del mare per quattro anni consecutivi, rappresentando circa l'11,5% delle località a livello mondiale che hanno ottenuto questo prestigioso riconoscimento dalla Foundation for Environmental Education (Fee).

Tra le regioni italiane, la Liguria si conferma in testa alla classifica con due nuove entrate, seguita dalla Puglia con 24 spiagge premiate e dalla Campania e dalla Calabria, entrambe con 20 bandiere a testa. Le Marche hanno ricevuto 19 Bandiere Blu, mentre la Toscana ha subito una leggera diminuzione, scendendo a 18 Comuni premiati.

La Sardegna mantiene le sue 15 spiagge incontaminate, mentre l'Abruzzo e la Sicilia raggiungono rispettivamente 15 e 14 Bandiere Blu. Il Trentino Alto Adige sale a 12, mentre il Lazio rimane a 10. In Emilia Romagna premiate 9 località, mentre il Veneto ha confermato le sue 9 Bandiere Blu. La Basilicata ha confermato le sue 5 località premiate, così come il Piemonte.

Il ministro per la Protezione Civile e le Politiche del mare, Nello Musumeci, ha sottolineato che l'aumento delle Bandiere Blu riflette un aumento della sensibilità e della consapevolezza dei cittadini verso la salvaguardia dell'ambiente marino.
14-05-2024


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy