METEO
BORSA
24/07/2024 10:54
CRONACA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Blitz contro la criminalità organizzata: 18 arresti

Maxi-operazione in Italia, oltre 500 operatori coinvolti. Stando alle indagini arrestati e indagati avrebbero commesso ‘gravi reati’ e agevolato clan di camorra e cosche della ‘ndrangheta

Una vasta operazione della Direzione Investigativa Antimafia ha portato all'arresto di 18 persone in tutta Italia. L'azione, coordinata dalla Procura di Roma, ha smantellato due associazioni criminali con legami alla camorra, 'ndrangheta e al clan Senese.

Tra gli arrestati figurano nomi di spicco come Antonio Nicoletti, figlio del "cassiere" della Banda della Magliana, e Vincenzo Senese, figlio del boss Michele Senese. Quest'ultimo, secondo il GIP di Roma, avrebbe stretto un'alleanza con Salvatore D'Amico per espandere attività illecite nella capitale, in particolare nel settore degli idrocarburi.

L'indagine, avviata nel marzo 2018, ha rivelato l'esistenza di una centrale di riciclaggio a Roma con interessi nazionali, che sfruttava legami con organizzazioni criminali tradizionali e disponeva di un arsenale di armi.
09-07-2024


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy